lingua

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Русский

titolo

Nelle Terre di Don Bosco

partenza 
Castelnuovo Don Bosco
arrivo 
Castelnuovo Don Bosco
Localita' sul percorso 
Borgata Ranello, Morialdo, Becchi (Colle Don Bosco)
lunghezza 
15 Km
tempo di percorrenza 
4 h
difficolta' del percorso 
facile

Il percorso ad anello parte dal centro storico di Castelnuovo. Qui, nella chiesa parrocchiale di Sant’Andrea, ricevettero i sacramenti oltre a San Giovanni Bosco e San Domenico Savio, San Giuseppe Cafasso, il fondatore delle congregazioni dei Missionari e Missionarie della Consolata Beato Giuseppe Allamano (di entrambi è possibile visitare le case-museo) e il cardinale Giovanni Cagliero. Il percorso, passando per la strada Ranello e attraversando la strada provinciale, imbocca la cosiddetta "Strada dei Papi”, panoramica e asfaltata che attraversa la borgata Morialdo. Sulla sinistra incontriamo la chiesa di San Pietro, in cui Giovanni Bosco ricevette la formazione scolastica da Don Calosso e la casa in mattoni a vista in cui visse la famiglia di Domenico Savio per una decina d’anni. Raggiungiamo quindi la borgata Becchi dove il 16 agosto 1815 nacque Giovanni Bosco. Qui si trovano la Casetta in cui Don Bosco ha vissuto l’infanzia, la Casa del fratello Giuseppe (sede del Museo della Civiltà Contadina) e il Santuarietto di Maria Ausiliatrice. Poco oltre il Colle Don Bosco con la sua grandiosa basilica e il Museo Etnologico Missionario. Si riprende la strada dell’andata fino oltre la chiesetta di San Pietro e si svolta per la Xiloteca in direzione Ranello. La strada scende fino al fondovalle pianeggiante e attraverso boschi e campi si arriva sul raccordo tra la SP16 e la SP17 per ritornare a Castelnuovo. Percorrendo tutta via Roma ci troviamo in Piazza Don Bosco.

Avvertenza generica valida per tutti i tracciati:
I tracciati GPS dei percorsi provengono da fonti varie e sono costituiti da più sezioni composte in un unico tracciato. Alcuni di essi possono avere un senso direzionale diverso da quello descritto sulla guida. Per una corretta percorrenza si raccomanda sempre la lettura del testo descrittivo e della mappa. Le informazioni contenute su tutti i media non impegnano la responsabilità di autori ed editori.