lingua

  • Italiano
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Русский

titolo

Tonengo

38 Km da Asti, 430 m s.l.m.
Abitanti: 214

Paesaggio

Il paesaggio è segnato dal suggestivo rincorrersi di colline coperte da alberi, distese di campi, prati e vigneti.

Storia

onengo può vantare origini antiche: seconda alcuni studiosi potrebbe essere stato fondato dai Cimbri. Nel 770 era un paese di una certa importanza che Carlo Magno diede in feudo ad Aimone Radicati, conte di Cocconato. In seguito, Tonengo entrò nell’orbita del marchesato del Monferrato e nel 1292 si ha notizia di un sanguinoso scontro bellico ad opera degli Astesi. Nei secoli XVI e XVII appartenne ai signori di Gattinara e di Settimo. Nel 1691 entrò a par parte del ducato di Savoia.

Arte 

La chiesa parrocchiale dedicata alla Madonna Immacolata risale al 1700 con facciata rivista in stile neoclassico, ingentilita da due lesene laterali. Il portale in legno presenta decorazioni a carattere geometrico floreale. La chiesetta di San Michele risale all’epoca romanica ed è molto interessante specialmente per le fiancate e l’abside ricche di affreschi ed archetti pensili.

Enogastronomia

Tra i sapori tipici salumi, torta di mele e di nocciole.

www.comune.tonengo.at.it